domenica 17 novembre 2013

Candele di Soja Stellate

Seguono gli esperimenti nella creazione delle candele in cera di soja di cui avevo iniziato a parlarvi qui.
Questa volta ho voluto giocare sui colori e arricchire il tutto con erbe e spezie.
Alcune delle candeline nate oggi sono in onore della Luna della Nebbia, le erbe che ho impiegato non erano forse le più indicate ma erano quelle che mi hanno richiamata durante la mia missione da piccola alchimista! :P


Ho creato il colore viola unendo un pigmento minerale, insieme ai fiori di lavanda.
Il marrone invece l'ho creato mischiando alla cera della cannella per una sferzata di energia.
Alla candela bicolor ho unito delle foglie di salvia, aiuterà a purificare.
La forma a stella è un po' impegnativa da sformare, la prossima volta olierò leggermente gli stampini e cercherò qualcosa di più squadrato.
Per lo stoppino ho utilizzato del filo di cotone da lavorare a maglia che ho intracciato per renderlo più spesso. Inoltre sono riuscita ad evitare l'utilizzo dei supporti metallici aiutandomi con degli stuzzicadenti per mantenere al centro e dritto il filo di cotone cerato.

12 commenti:

  1. Sono fantastiche queste candele...magiche...me lo dici fatina vegana dove posso trovare la cera di soia?...ti abbraccio forte. Gabriella

    RispondiElimina
  2. Grazie Gabry! Ti mando subito una mail! ;)

    RispondiElimina
  3. Che belle che sono Sindel .E immagino che buon profumino.... Un bacione

    RispondiElimina
  4. Risposte
    1. Ciao Gabry bella!Un abbraccio a te! :)

      Elimina
  5. Favolosa questa tua idea delle candele di soia, devo andare ad approfondire l'argomento con l'altro tuo post, che avevo già notato...ma poi mi sono scordata. Molto, molto interessante e per me nuovo, grazie mille!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ti ringrazio Pia, mi fa piacere che sia utile questa condivisione. La cera di soja é fantastica. Una volta provata, sapendo poi cosa si evita utilizzandola, non riuscirai a farne a meno! :)

      Elimina
  6. Ciao fatina vegana, sono andata sul sito delle cera di soja e il traduttore do google mi ha dato una mano fino al carrello...dopo di che mi ha piantata in asso ed io non ho capito nè come devo pagare nè quanto...ci riproverò...bacione. Gabriella

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hey Gabry bella!
      Appena riesco guardo e vedo se posso inviarti qualche info in più per aiutarti!

      Elimina
  7. Ciao Sindel, ti ho assegnato un premio vieni a ritirarlo sul mio blog! ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hey Lucy!
      Che carina grazie! Vengo subito a vedere di che si tratta! :)

      Elimina