lunedì 13 luglio 2015

Mini Spiedini Vegan

Avete intenzione di organizzare una grigliata a ferragosto? Oppure il vostro orticello pulula di verdure estive e dovete consumarne in gran volontà? Questi spiedini allora possono essere la vostra soluzione! :)



Per infilzare i vostri spiedini vegan potete usare i classici bastoncini da spiedino di bamboo. Per trasformarli in un apertivo, se avete un pochino più di pazienza, potete anche usare degli stuzzicadenti.

Per un bel piattone di spiedini occorrono:
- 1 peperone giallo
- 1 peperone rosso
- 1 peperone arancione
- 3 zucchine verdi medie
- 1 melanzana piccola
- 4 wurstel di farro

Per la marinatura delle verdure:
- 3 cucchiaini di senape
- 2 cucchiai di salsa di soja
- 6 cucchiai di olio di girasole
- rosmarino tritato

Lavate tutte le verdure e pulitele.
Tagliate i peperoni a strisce e poi le strisce in cubetti.
Le zucchine vanno tagliate per il lungo, per avere delle fettine più regolari e sottili potete usare il pelapatate.
Le melanzana potete farla a fettine sottili e dalle fettine ricavare delle strisce oppure potete tagliarla a piccoli pezzettini.
Preparate la marinatura unendo in una ciotolina tutti gli ingredienti necessari e mischiateli bene.
Io di solito metto tutte le verdure in una ciotolona, verso la marinatura, mischio bene e poi mi dedico all'infilzatura aggiungendo i dischetti di wurstel! :) Altrimenti potete infilzare i vostri mini spiedini e poi spennellarli prima di cuocerli con la marinatura, vedete voi cosa vi piace di più.
Per la cottura potete metterli sul vostro barbecue oppure passarli circa 20 minuti al forno a 180 gradi ricordando di girarli dall'altro lato a metà cottura.
Putroppo la foto non rende ma vi assicuro che sono deliziosi!

12 commenti:

  1. Ci credo che sono deliziosi! Con cosa consiglieresti di accompagnarli per gustarli al meglio?
    (Bentornata! Bella la nuova grafica!)

    RispondiElimina
  2. Io te li consiglierei con un riso basmati profumato al limone!
    Grazie! Sei gentile! :)

    RispondiElimina
  3. Ciao fatina vegana...quanto tempo davvero. non sono sparita sai, ma non riuscivo più a commentare nel tuo blog mentre adesso vedo che è tornato tutto a posto..Le tue ricettine sono sempre deliziose, l'unica perplessità sono i wurstel di farro...forse ho sbagliato io a cuocerli, ma non mi sono piaciuti molto...li sostituisco col tofu all'erba cipollina...:)..bacioni e ti aspetto
    Gabriella

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono davvero contenta di ritrovarti Gabri! :)
      Il tofu con l'erba cipollina negli spiedini lo proverò sicuramente!

      Elimina
  4. Mmmmhhhhh dovrai farmeli prima o poi questi spiedini ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Noi.. la banda dello spiedino! :D

      Elimina
  5. ...io ed il vegan non andiamo stra mega d'accordo, ma questi spiedini fanno gola eccome..

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Provali Patalice! Fammi sapere se ti piacciono! :)

      Elimina
  6. Mi sembra di capire che non lasci le verdure a marinare un certo tempo, ma dopo la mischiatura passi direttamente a infilzarle nello stecchino. Me lo confermi?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Massimo!
      Te lo confermo, le lascio riposare proprio il tempo di preparare la teglia, accendere il forno e procurarmi gli stuzzicandenti! :)

      Elimina
  7. Ciao cara!!! Bentornata!!! e che re-styling!!! WOW!!!
    Ricetta ottima: mio figlio adora i wurstel di tofu!!!
    A presto!!!
    Silvia

    RispondiElimina
  8. Ciao Silvia! Che bello ritrovarti!
    Ti ringrazio, sei molto carina!
    Si i wurstel vegetali alla fine sono sempre buoni! :)

    RispondiElimina